Ricetta spaghetti alla carbonara

Pasta alla carbonara

Sebbene non sia un piatto siciliano, la fama di questa pasta è ormai internazionale. In questo articolo ve ne propongo una versione forse più adatta a palati internazionali.

Ma come si fa a cucinare una ricetta di spaghetti alla carbonara originale ma aperta a tutti i palati?

Sicuramente è molto importante l’utilizzo di ingredienti di prima qualità, come il parmigiano reggiano, le uova fresche, il guanciale e gli spaghetti.

Ma ci sono anche varianti altrettanto famose che utilizzano altri ingredienti, come il bacon.

Per cucinare un ottimo piatto di pasta e sbizzarrirvi a creare la vostra variante, seguite la nostra ricetta.

Ricetta spaghetti alla carbonara

Recipe by Sicily MapCourse: Agrigento, Catania, Messina, Palermo, Siracusa, Trapani
Servings

4

servings
Prep time

10

minutes
Cooking time

12

minutes
Calories

290

kcal
Total time

22

minutes

Un piatto italiano reso internazionale dalla sua fama

Ingredienti

  • Uova: 2

  • Tuorlo d’uovo: 4

  • Guanciale di Maiale (oppure pancetta): 100 gr

  • Parmigiano Reggiano (o pecorino): 100 gr

  • Sale q.b.

  • Pepe nero q.b.

Indicazioni

  • Mettere 1 litro di acqua per ogni  100 grammi di pasta.
    Salate l’acqua una volta messa sul fuoco. Dovete utilizzare un cucchiaio pieno (circa 30 – 40 grammi di sale) per una pentola con 4 litri d’acqua.
    E’ una buona regola usare circa 10 grammi di sale per ogni litro d’acqua.
  • Dopo aver messo l’acqua a bollire all’interno di una pentola, inserite gli spaghetti, quando l’acqua è già a bollore.
    Mentre la pasta cuoce, dedicatevi al condimento: tagliate il guanciale a listarelle e fatelo rosolare in padella senza aggiungere nient’altro.
    Togliete il guscio alle uova e mettetele in una ciotola, sbattetele leggermente con una forchetta per amalgamare il tuorlo e l’albume.
  • Aggiungete il parmigiano grattugiato, una macinata di pepe nero e sbattete ancora per unire tutti gli ingredienti.
  • Scolate la pasta, che non sia troppo cotta, e spostatela direttamente nella padella con il guanciale e conditela con il grasso rilasciato dal guanciale.
  • Trasferite la pasta e il guanciale nella ciotola dove c’è l’uovo e amalgamate tutto.
    Servite la pasta alla carbonara immediatamente, con una macinata di pepe nero e del parmigiano grattugiato a piacere .
    Se volete fare contento un italiano, aggiungete alla fine del formaggio pecorino e non il parmigiano alla fine.

Note

  • Attrezzatura necessaria: 1 ciotola, 1 padella, 1 pentola.

Per quanto riguarda i formaggi, il parmiggiano reggiano può essere sostituito dal pecorino o da alcuni formaggi russi. L’importante è il formaggio sia asciutto, che si possa grattuggiare e che lasci un sapore simile, come il Parmesan.

Se invece non avete possibilità di acquistare del guanciale, va bene anche il bacon o il prosciutto cotto, anche se ha un sapore più delicato.

Evitate carne di maiale affumicata.